I principi contabili internazionali per le piccole e medie imprese

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]L’adozione dei principi contabili internazionali secondo quanto previsto dal Regolamento (CE) n. 1606/2002, che fissava (art. 4) al 1° gennaio 2005 la data dalla quale le societa` aventi titoli ammessi alle negoziazioni in un mercato regolamentato di uno Stato membro avrebbero dovuto redigere i loro conti consolidati in conformita` ai principi contabili internazionali, ha costituito per il nostro Paese (e per molti Paesi aderenti all’Unione Europea) la più rilevante novità in tema di redazione del bilancio di esercizio (e consolidato di gruppo) dopo il recepimento della IV e VII Direttiva CEE. L’adozione dei principi contabili internazionali è, tra l’altro, destinata ad esten-dersi anche ad altre tipologie (se così di può dire) di realtà economiche in relazione alla pubblicazione (luglio 2009) da parte dell’International Accounting Standards Board (IASB) in un unico documento dei principi contabili internazionali IFRS (Inter-national Financial Reporting Standards) applicabili alle piccole e medie imprese (SMEs, small and medium entities) di seguito indicato anche come “IFRS per le PMI” . Tale nuovo documento dovrebbe costituire un insieme rigoroso e comune di norme di contabilità per le piccole e medie imprese, più semplici rispetto a quelle elaborate per le società che adottano i principi contabili internazionali IAS/IFRS
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] International accounting standards for small and medium-sized enterprises
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)262-303
Numero di pagine42
RivistaGIURISPRUDENZA COMMERCIALE
Volume2011
Stato di pubblicazionePubblicato - 2011

Keywords

  • Accounting
  • Diritto contabile dell'impresa
  • IAS/IFRS
  • International Accounting
  • Principi contabili internazionali
  • Principi di redazione del bilancio di esercizio

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'I principi contabili internazionali per le piccole e medie imprese'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo