I Petits poèmes en prose di Baudelaire, ovvero l'idéal della forma breve

Davide Vago, 27260, DI SCIENZE LINGUISTICHE E LETTERATURE STRANIERE FACOLTA', MILANO - Dipartimento di Scienze linguistiche e letterature straniere

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Per Baudelaire la liricità, sia essa da intendersi in poesia, o in prosa, è sinonimo di brevità. Nel 1862, venti componimenti di Baudelaire, dal titolo Petits Poëmes en prose sono pubblicati ne La Presse. Se sono note le esitazioni del poeta riguardo al titolo della futura raccolta, è interessante notare che l’espressione menzionata, in cui è tematizzata la brevità (petits) della forma scelta (poëme en prose), appare principalmente nei titoli delle pubblicazioni sui periodici, dal 1862 al 1864. Ancora nel 1866 Baudelaire parlava di Petits poèmes lycanthropes, tralasciando dunque l’indicazione del genere (il poema in prosa) per insistere piuttosto sulla forma succinta, sullo stile epigrammatico. La brevità è dunque un valore, paragonabile a quell’effetto di “concentration” che Baudelaire intende come necessaria qualità del genio letterario (Fusées, IV e XVII). La forma breve s’impone dunque come nuovo idéal da raggiungere fin dalla prefazione a A. Houssaye (“mon cher ami, je vous envoie un petit ouvrage”). In questo sforzo si coniugano, paradossalmente e magistralmente, due istanze: anzitutto la poesia della città moderna (cfr. Le spleen de Paris, l’altro titolo della raccolta), la quale impone la rapidità nella fruizione dei singoli componimenti. In essa è altresì visibile la vena antiromantica di Baudelaire, che aborre la prolissità della prosa di G. Sand. In secondo luogo, in alcuni poemetti Baudelaire sembra ereditare tutta quella cultura da salon, dalla maxime alla pointe, per rigenerarla nella forma breve del poème-boutade. Alla luce delle considerazioni contenute nei diari Fusées e Mon cœur mis à nu, ci proponiamo di indagare come la poetica di alcuni Petits poèmes en prose possa generare precise strutture retoriche, finalizzate alla brevità, coerenti con il loro contenuto ideologico
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Baudelaire's Petits poèmes en prose, or the ideal of the short form
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteForma breve
Pagine373-380
Numero di pagine8
Stato di pubblicazionePubblicato - 2016

Keywords

  • Baudelaire
  • brevitas
  • poème en prose

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'I Petits poèmes en prose di Baudelaire, ovvero l'idéal della forma breve'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo