I patroni d’Italia. Modelli di santità e identità italiana

Risultato della ricerca: Contributo in libroContributo a convegno

Abstract

[Ita:]Le vicende che portarono alla proclamazione dei santi patroni d'Italia sono fortemente legate con la situazione politica dell'Italia nel Ventennio fascista. La santa sede puntò su Francesco d'Assisi e su Caterina da Siena (proclamati patroni d'Italia da Pio XII nel 1939) sia per meglio definire i contorni dell'identità religiosa nazionale sia per favorire l'impegno ecclesiale e sociale dei laici dei Terzi Ordini francescano e domenicano
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The patrons of Italy. Models of holiness and Italian identity
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteStoria, civiltà e religione in Italia. Studi in occasione del 150° anniversario dell’unità nazionale
Pagine245-262
Numero di pagine18
Stato di pubblicazionePubblicato - 2014
EventoTradizione cristiana, identità culturale, unità italiana - Milano
Durata: 14 mag 201216 mag 2012

Serie di pubblicazioni

NomeRicerche Storia

Convegno

ConvegnoTradizione cristiana, identità culturale, unità italiana
CittàMilano
Periodo14/5/1216/5/12

Keywords

  • Caterina da Siena
  • Catherine of Siena
  • Francesco d'Assisi
  • Francis of Assisi
  • Pio XI
  • Pio XII
  • Pius XII
  • Third Franciscan Order
  • caterinati
  • terzo Ordine francescano

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'I patroni d’Italia. Modelli di santità e identità italiana'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo