Abstract

[Ita:]L’intermediazione creditizia è stata oggetto di significativi processi di innovazione produttiva e distributiva. E’ in questo ultimo contesto che si colloca il crescente ricorso, anche in Italia, a canali di distribuzione non proprietari (o indiretti), come gli esercizi commerciali, gli agenti in attività finanziaria ed i mediatori creditizi o brokers. L’impiego di queste ultime due tipologie di intermediari appare funzionale ad assecondare ciclici incrementi della domanda di credito senza dover procedere a modifiche della rete distributiva proprietaria, a facilitare l’ingresso in mercati a basso grado di contendibilità e ad implementare strategie di differenziazione.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Credit brokers in Italy: lights and shadows of a growing phenomenon
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteMercati finanziari e protezione del consumatore
Pagine123-132
Numero di pagine10
Stato di pubblicazionePubblicato - 2010

Keywords

  • analisi spaziale
  • mediatori creditizi

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'I mediatori creditizi in Italia: luci e ombre di un fenomeno in crescita'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo