I libri si raccontano tra passato e presente

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Quando l’arte di raccontare ha coinvolto il mondo del libro, il suo processo creativo e di lettura o in generale quando i libri raccontano di se stessi, rimandando a infinite altre storie, siamo di fronte a meta letteratura. La rappresentazione diviene anche un possibile fine per consentire al lettore di entrare nelle pieghe più nascoste delle parole e dei loro meccanismi. Il contributo offre un excursus storico che tratta Le avventure di Pinocchio e Cuore, poi prosegue con gli sviluppi primo novecenteschi del Giornalino di Gian Burrasca e di Le pistole di Omero Redi, per poi incontrare le poesie di Hedda e Il romanzo delle mie delusioni di Sergio Tofano fino ad approdare al secondo Novecento con l’arte di Gianni Rodari.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The books are told between past and present
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteScrivere, leggere, raccontare... La letteratura per l'infanzia tra passato e futuro. Studi in onore di Pino Boero,
Pagine75-93
Numero di pagine19
Volume2019
Stato di pubblicazionePubblicato - 2019

Keywords

  • Collodi
  • De Amicis
  • Tofano
  • XIX e XX secolo
  • XIXth and XXth Century
  • history of children's literature
  • literary criticism
  • metaletteratura per l'infanzia
  • rappresentazione letteraria della lettura

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'I libri si raccontano tra passato e presente'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo