Abstract

[Ita:]Il libro prende in esame il rapporto fra cittadini e stranieri (liberi o schiavi, residenti o non residenti) nella città greca, seguendone l’evoluzione dall’arcaismo all’età ellenistica: e lo fa partendo da un tema cruciale, quello della consapevolezza identitaria greca e del modo in cui essa influì sul rapporto con chi vi era estraneo. I problemi storici che qui si propongono possono fornirci un’occasione per interrogarci in modo consapevole su quei problemi di relazione con l’”altro” che i Greci dovettero affrontare e che la storia ci ripropone oggi.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The Greeks and the rest. Coexistence and integration
Lingua originaleItalian
EditoreSalerno
Numero di pagine196
ISBN (stampa)978-88-8402-761-0
Stato di pubblicazionePubblicato - 2012

Serie di pubblicazioni

NomePiccoli Saggi

Keywords

  • Ancient Greece
  • Foreigners
  • Grecia antica
  • Stranieri

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'I Greci e gli altri. Convivenza e integrazione'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo