I differenti percorsi dei migranti musulmani: uomini e donne, prime e seconde generazioni verso possibili forme di meticciato

Donatella Bramanti, Stefania Giada Meda

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Il capitolo si concentra sul tema del meticciato. Due i profili emergenti: i giovani con un buon livello di integrazione culturale, politica e sociale e un gruppo di soggetti maturi, con tanta esperienza di vita, forte adesione all'Islam e disponibilità al dialogo e all'incontro. Rispetto al meticciato, l’adesione all'Islam non sembra costituire né un fattore ostacolante né facilitante: sono infatti “meticciati” sia coloro che paiono relativamente più lontani da una identificazione forte con i valori religiosi, sia coloro che sono al contrario integralmente fedeli. Nella generazione di mezzo prevale invece una migrazione strumentale, legata alle opportunità di lavoro: questo consente un buon livello di benessere personale, ma non apre a grandi forme di dialogo e di scambio. La ricerca ci ha anche in qualche modo mostrato la via per pensare e progettare interventi di sostegno al meticciato: la presenza di capitale sociale brindging appare infatti come risorsa importante, giacché il profilo di coloro che sono impegnati in realtà associate e si spendono in azioni di tipo solidaristico identifica anche soggetti dialoganti per i quali una ibridazione (meticciato) è già in qualche misura avvenuta
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The different paths of Muslim migrants: men and women, first and second generations towards possible forms of mestizo
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteLa sfida del meticciato nella migrazione musulmana. Una ricerca sul territorio milanese
EditorC. Regalia, C. Giuliani, S.G. Meda
Pagine94-118
Numero di pagine25
Stato di pubblicazionePubblicato - 2016

Keywords

  • Hybridization
  • Meticciato
  • Migranti musulmani
  • Migration

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'I differenti percorsi dei migranti musulmani: uomini e donne, prime e seconde generazioni verso possibili forme di meticciato'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo