Gli Este di San Martino e la diplomazia del lusso fra Milano e Torino (1570-1590 ca),

Marzia Giuliani

Risultato della ricerca: Contributo in libroContributo a convegno

Abstract

[Ita:]Lo studio si concentra sull’inedito carteggio intercorso tra il marchese Filippo Este di San Martino, cui arrise una importante carriera alla corte sabauda di Emanuele Filiberto e di Carlo Emanuele I, di cui divenne luogotenente, e la sorella Barbara d’Este , rimasta vedova nel 1578 del conte Francesco Trivulzio. Dal carteggio si evince come Filippo, che risiedeva stabilmente a Torino, usasse rivolgersi costantemente alla sorella, che abitava a Milano, per procurarsi tutto ciò che era necessario per la vita di corte: beni di uso e consumo quotidiano, dal cibo alla carta, e insieme manufatti di lusso , oggetti votivi e meraviglie da wunderkammer. Una vera diplomazia del lusso, in cui ebbe un ruolo importante anche la mamma di Filippo e Barbara, Giustina Trivulzio d’Este, e di cui si ricostruiscono alcuni momenti significativi che ruotano attorno ai nomi degli intagliatori Michele Scala e Giulio Masseroni, del ricamatore Scipione Delfinone e, per finire, di Giovan Paolo Lomazzo.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The Este of San Martino and the luxury diplomacy between Milan and Turin (ca 1570-1590),
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteScambi artistici tra Milano e Torino. 1580-1714
Pagine27-38
Numero di pagine12
Stato di pubblicazionePubblicato - 2016
EventoScambi artistici tra Milano e Torino. 1580-1714 - Torino, Italy
Durata: 28 mag 201529 mag 2015

Convegno

ConvegnoScambi artistici tra Milano e Torino. 1580-1714
CittàTorino, Italy
Periodo28/5/1529/5/15

Keywords

  • Este di San Martino
  • diplomazia del lusso

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Gli Este di San Martino e la diplomazia del lusso fra Milano e Torino (1570-1590 ca),'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo