Giulio Pastore. Destino e coerenze di un attaccafili

Aldo Carera

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]La biografia di Giulio Pastore, fondatore della Cisl e ministro del Mezzogiorno e delle aree depresse (1958-1968) è stata sempre prevalentemente considerata alla luce dei suoi ruoli istituzionali. Il saggio, valorizzando fonti a stampa inedite, si propone di integrare le ricostruzioni storiografiche già disponibili evidenziando, in particolare, gli elementi di continuità culturali ed esperienziali tra la fase giovanile di impegno nel movimento cattolico, e le successive esperienze di spicco nel mondo sindacale, come fondatore e primo segretario generale della Cisl, e a livello governativo, come Ministro del Mezzogiorno e delle aree depresse.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Giulio Pastore. Fate and coherence of a wire stripper
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteGiulio Pastore e il sindacato nuovo. Valore della formazione e impegno per il Sud
EditorF Lauria, E Innocenti
Pagine21-43
Numero di pagine23
Stato di pubblicazionePubblicato - 2019

Keywords

  • Biografie
  • Mezzogiorno
  • Sindacato
  • Storia economica

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Giulio Pastore. Destino e coerenze di un attaccafili'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo