Geografia attiva con la cartografia: una proposta

Alessandro Schiavi

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Il contributo è finalizzato a far acquisire la “carta mentale” di un determinata area in modo operativo, e anche piacevole, soprattutto a studenti della Secondaria di primo grado. Dopo l’esposizione della tecnica dello “smontaggio” della carta geografica su idonei foglietti di carta da lucido, si cerca di favorire la riflessione degli studenti sulle ubicazione delle varie componenti territoriali disegnate e impresse nella mente, senza particolare sforzo mnemonico. Da questa geografia “descrittiva”, è necessario far sperimentare allo studente, con la sovrapposizione dei lucidi e l’uso delle carte tematiche dell’atlante, che è possibile realizzare una geografia “interpretativa”, convalidata dal libro di testo, usato come prima “fonte” e risposta immediata a quesiti e richieste.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Active geography with cartography: a proposal
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteLa cartografia nella didattica della geografia e della storia
EditorMario Casari, Beatrice Rossi
Pagine127-136
Numero di pagine10
Stato di pubblicazionePubblicato - 2010

Serie di pubblicazioni

NomeGeografie

Keywords

  • Cartografia
  • Cartography
  • Didactics of Geography
  • Didattica della geografia

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Geografia attiva con la cartografia: una proposta'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo