Garibaldi narrato e celebrato nelle scuole elementari nel primo centenario della nascita (1907). Il caso di Milano

Carla Francesca Ghizzoni, Giulia Gadolini

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]Nel quadro degli eventi programmati per la celebrazione del primo centenario della nascita di Garibaldi (4 luglio 1907), il Comune di Milano predispose una speciale commemorazione destinata alle scuole elementari cittadine che comprendeva, tra l’altro, lo svolgimento di conferenze presso i singoli istituti, la distribuzione della Storia dei Mille narrata ai giovinetti scritta da Giuseppe Cesare Abba, la sfilata di una rappresentanza degli alunni davanti al monumento di Garibaldi in largo Cairoli. Numerose sono le pubblicazioni relative all’immagine del Generale dei Mille e al ruolo assunto dalla mitografia garibaldina nell’Italia postunitaria. In questi ultimi anni, sono state inoltre avviate significative ricerche che, inserendosi nel filone degli studi inerenti all’elaborazione di una religione civile per l’Italia unita, hanno analizzato alcune delle vie attraverso le quali essa entrò nelle scuole e come queste ultime concorsero alla formazione dell’identità nazionale. Non vi sono state però specifiche analisi sulla funzione assunta dalla scuola nella diffusione dell’immagine dell’Eroe dei due mondi ai fini della costruzione di una memoria condivisa del processo di unificazione nazionale. Il presente saggio intende colmare, sia pure in parte, questa lacuna, indagando il modo in cui la scuola primaria, in particolare quella milanese, fu coinvolta nella rievocazione della figura di Garibaldi in occasione della celebrazione del primo anniversario della sua nascita. La ricerca ha voluto mettere a fuoco l’immagine dell’Eroe dei due mondi trasmessa dai maestri in classe. A questo fine essa ha preso in esame le riviste scolastiche edite a Milano e quelle a tiratura nazionale che verosimilmente circolavano fra i maestri della città, per tentare di delineare il messaggio culturale offerto in riferimento alla figura di Garibaldi. Allo stesso scopo, sono state analizzate le biografie garibaldine in alcuni casi scritte da insegnanti, pubblicizzate dai periodici consultati, stampate dagli editori per tale ricorrenza e destinate ai fanciulli. Il contributo ha inteso altresì verificare la reale ricezione di questa specifica iniziativa di pedagogia patriottica, dando voce agli alunni, grazie alla valorizzazione di materiale documentario conservato negli archivi del Comune di Milano e comprendente anche un consistente gruppo di lettere scritte dagli scolari all’assessore alla Pubblica Istruzione del tempo come ringraziamento per l’opportunità loro offerta.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Garibaldi narrated and celebrated in elementary schools on the first centenary of his birth (1907). The case of Milan
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)609-652
Numero di pagine44
RivistaHISTORY OF EDUCATION & CHILDREN'S LITERATURE
VolumeXV
Stato di pubblicazionePubblicato - 2020

Keywords

  • Garibaldi
  • History of school
  • Milan
  • Milano
  • Primary schools
  • Scuola elementare
  • Storia della scuola
  • XX secolo
  • XXth Century

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Garibaldi narrato e celebrato nelle scuole elementari nel primo centenario della nascita (1907). Il caso di Milano'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo