Game [not] over. I videogiochi come strumento per la glottodidattica ludica

Ivan Lombardi

Risultato della ricerca: LibroBook

Abstract

[Ita:]Game [not] over si propone di coniugare, a livello teorico-pratico, gli universi della didattica delle lingue e del videogioco, in uno scenario metodologico di glottodidattica ludica. Filo conduttore della ricerca è il gioco, analizzato dai punti di vista delle discipline a cui la glottodidattica deve il proprio apparato teorico, e poi proposto come strategia per l'educazione linguistica. In questo contesto, il videogioco è presentato come strumento per la glottodidattica, tramite la messa in evidenza delle caratteristiche principali che ne costituiscono il potenziale educativo. Infine, al videogioco viene riconosciuto uno spazio d'azione efficace all'interno del paradigma della glottodidattica ludica. Conclude il volume uno studio di caso, che rivela la sostanziale inefficacia di un videogioco pensato specificamente per il training linguistico al di fuori delle linee guida presentate.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Game [not] over. Video games as a tool for playful language teaching
Lingua originaleItalian
EditoreGuerra
Numero di pagine160
ISBN (stampa)9788855704991
Stato di pubblicazionePubblicato - 2013

Serie di pubblicazioni

NomeAItLA "Strumenti per la ricerca"

Keywords

  • gioco
  • glottodidattica ludica
  • language education technologies
  • play
  • playful methodology for language teaching
  • tecnologie per l'educazione linguistica
  • video games
  • videogiochi

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Game [not] over. I videogiochi come strumento per la glottodidattica ludica'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo