Frate Elia tra Chiara d'Assisi, Gregorio IX e Federico II

Risultato della ricerca: Contributo in libroContributo a convegno

Abstract

[Ita:]Frate Elia svolse un ruolo importante agli inizi dell'Ordine dei frati Minori se solo si considera che Francesco lo scelse come ministro generale dell'Ordine e suo vicario. Dopo la morte di Francesco Elia costituì un sicuro riferimento per Chiara e per le religiose che intendevano seguire l'esempio di Francesco, discostandosi dalle linee indicate dalla sede apostolica al nuovo Ordine monastico femminile da essa fondato ed entro il quale cercava anche di convogliare il monastero di S. Damiano. Allorché frate Elia cadde in disgrazia e si rifugiò presso Federico II, Chiara non poté più ricorrere al suo aiuto, ma i contatti tra Assisi e Cortona non si interruppero, come rivela la presenza di frate Angelo alla morte di frate Elia e, dopo pochi mesi, a quella di Chiara
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Brother Elia between Chiara d'Assisi, Gregorio IX and Federico II
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteElia di Cortona tra realtà e mito
Pagine91-121
Numero di pagine31
Stato di pubblicazionePubblicato - 2014
EventoElia di Cortona tra realtà e mito - Cortona
Durata: 12 lug 201313 lug 2013

Serie di pubblicazioni

NomeFigure e temi francescani. Atti degli Incontri di studio della Società internazionale di studi francescani e del Centro interuniversitario di studi francescani, 2

Convegno

ConvegnoElia di Cortona tra realtà e mito
CittàCortona
Periodo12/7/1313/7/13

Keywords

  • Chiara d'Assisi
  • Clare of Assisi
  • Elia di Cortona
  • Elijah of Cortona
  • Federico II
  • Fredrik II
  • Gregorio IX
  • Gregory IX

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Frate Elia tra Chiara d'Assisi, Gregorio IX e Federico II'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo