Forme dell’espressione e dinamiche della conversione: il capovolgimento delle rime nel passaggio dall’Inferno al Purgatorio

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

Abstract

[Ita:]Nel passaggio dall’ “Inferno” al “Purgatorio” la conversione di Dante pellegrino è anche una conversione della poesia:non solo un’esperienza morale, dunque, ma anche fenomeno che interessa la scrittura, come rivelano spie retoriche, sintattiche e lessicali quali la ripresa e l’ordine delle rime e la scelta dei verbi, che costituiscono il corrispettivo formale dell’esperienza della conversione, che nella “Commedia” interessa tanto la dislocazione spaziale quanto le facoltà intellettuali e morali del pellegrino.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Forms of expression and dynamics of conversion: the reversal of the rhymes in the passage from Hell to Purgatory
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)153-170
Numero di pagine18
RivistaL'ALIGHIERI
Volume2010
Stato di pubblicazionePubblicato - 2010

Keywords

  • correctio
  • retorica della conversione
  • rhetoric of conversion

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Forme dell’espressione e dinamiche della conversione: il capovolgimento delle rime nel passaggio dall’Inferno al Purgatorio'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo