Filosofia, religione e libertà.

Giuseppe Colombo

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]Filosofia e religione formano nella loro differenza un binomio inscindibile, perché entrambe, nascendo dalla vita, meditano sul modo di trovare e raggiungere la felicità. Di qui si dipartono alcune strade: quella che rifiuta l’idea dell’esperienza religiosa, come se il religioso si riducesse a essere un momento particolare dell’esperienza, e che dunque considera l’intera esperienza umana connotata dal religioso, religiosità dell’esperienza, dove teoria ed etica sorgono e confluiscono nella religione come sapienza e vita liberata. Siamoo no di fronte alla dissoluzione dello specifico razionale-filosofico?
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Philosophy, religion and freedom.
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)459-471
Numero di pagine13
RivistaIL PROTAGORA
Volumeanno XXXIX
Stato di pubblicazionePubblicato - 2012

Keywords

  • Filosofia, religione, libertà
  • Philosophy, religion, freedom

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Filosofia, religione e libertà.'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo