Filosofia del viaggio

Risultato della ricerca: LibroBook

Abstract

[Ita:]Che cos'è il viaggio? Una presa di coscienza dell'altro, un'alterità che c'interpella e ci costringe al confronto, un'esperienza che non è possibile senza una frattura, un distacco da noi stessi. Viaggiare non è mai stato facile come oggi eppure raramente ci s'interroga sul suo valore e sul suo significato. Il viaggio è diventato una metafora abusata. La funzione essenziale del nostro essere sempre in rete. Spesso si riduce a un semplice spostamento, a una dislocazione dei consumi. La fenomenologia del viaggiare cerca di riportare al loro senso profondo le parole che accompagnano il viaggio: ospitalità, incontro, meraviglia, responsabilità, libertà... Si guarda al viaggio nella vita privata, nell edinamiche globali, nellesue declinazioni esistenziali e letterarie.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Travel philosophy
Lingua originaleItalian
EditoreCASTELVECCHI
Numero di pagine190
ISBN (stampa)9788869442186
Stato di pubblicazionePubblicato - 2015

Keywords

  • code
  • infinity
  • philosophy
  • travel

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Filosofia del viaggio'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo