Abstract

[Ita:]Sul cibo si spendono fiumi di parole, ma dicendo cose talmente contrastanti che è difficile orientarsi. Più che aggiungerne altre questo libro vuole fermarne qualcuna, nell aconvinzione che il problema del mangiare è all'origine della riflessione sull'uomo, e che il nostro rapporto con il mondo è mediato dal cibo prima ancora che dalla tecnica. Il libro si articola in tre sezioni. Mangiare è una gran cosa si concentra sui paradossi del cibo. Incomprensioni alimentari viaggia tra cibo, letteratura e filosofia. Corpi incerti affronta infine le nuove prigioni del corpo, una realtà sempre ambivalente che resiste alle manipolazioni delle ideologie e del mercato.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Philosophy of food
Lingua originaleItalian
EditoreCASTELVECCHI
Numero di pagine238
ISBN (stampa)9788869440
Stato di pubblicazionePubblicato - 2015

Keywords

  • ethos
  • food
  • philosophy
  • responsibility

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Filosofia del cibo'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo