Abstract

[Ita:]Non si insegna ai bambini la filosofia come disciplina accademica, semplificandola e riducendola in ‘pillole’. Anzi, va evitato ogni tipo di approccio didattico, che sia puramente nozionistico-trasmissivo. Perciò gli insegnanti non hanno lavorato “per” qualcuno, ma “con qualcuno”, pur nella differenza dell’età, dell’esperienza e dei ruoli. La filosofia è dunque stata proposta come attività, come pratica, come “attitudine”, come un’avventura formativa e come esercizio di umanità:
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Philosophers with children
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteLa Cattolica, giovani e generazioni
Pagine252-261
Numero di pagine10
Stato di pubblicazionePubblicato - 2018

Keywords

  • Filosofare con i bambini

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'FIlosofare con i bambini'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo