Figure e temi della ‘propaganda cantata’ negli anni Trenta

Gioachino Lanotte

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]Il saggio ripercorre l'utilizzo propagandistico che della canzone popolare di evasione fece il regime fascista negli anni trenta, servendosi dell'industria discografica e della radio per organizzare il consenso delle masse attorno a campagne politiche quali la definizione della funzione procreatrice e domestica della donna all'interno della famiglia, la spinta all'incremento demografico, la ruralizzazione, l'avventura coloniale, la guerra di Spagna, la creazione di un clima favorevole all'entrata in guerra a fianco della Germania, non riuscendo però, nonostante lo sforzo imponente, ad avere l'efficacia sperata.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Figures and themes of 'sung propaganda' in the 1930s
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)53-75
Numero di pagine23
RivistaIMPEGNO
Volumea. XXX, nuova serie
Stato di pubblicazionePubblicato - 2010

Keywords

  • fascismo
  • propaganda

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Figure e temi della ‘propaganda cantata’ negli anni Trenta'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo