Fare giustizia: ritorsione del male o fedeltà al bene?

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Il testo approfondisce le motivazioni, anche in termini introduttivi al volume in cui è inserito, di una giustizia che prenda commiato dall’idea di corrispettività, onde configurarsi, piuttosto, come progettazione pur sempre secondo il bene dinnanzi al male. Simile esigenza viene analizzata sia con riguardo ai modelli sanzionatòri penali, sia, più in generale, rispetto a molteplici ambiti dei rapporti umani (sul piano internazionale, economico, politico, interpersonale). Ne vengono posti in evidenza, fra l’altro, i presupposti di ordine costituzionale. Sono altresì presi in esame gli equivoci insorti nel corso dei secoli circa la nozione teologica di giustizia.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Doing justice: retaliation for evil or faithfulness to good?
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteUna giustizia diversa. Il modello riparativo e la questione penale
EditorLUCIANO EUSEBI
Pagine3-20
Numero di pagine18
Stato di pubblicazionePubblicato - 2015

Serie di pubblicazioni

NomeRICERCHE. Diritto

Keywords

  • giustizia riparativa
  • modelli della giustizia

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Fare giustizia: ritorsione del male o fedeltà al bene?'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo