Far capitare le cose. Pensiero e azione nelle neuroscienze cognitive

Michela Balconi, 27256, DI PSICOLOGIA FACOLTA', MILANO - Dipartimento di Psicologia

Risultato della ricerca: LibroBook

Abstract

[Ita:]Mediante l’azione possiamo contribuire a indirizzare l’esito del nostro comportamento. Tale competenza, definita come agentività (o agency), è alla base della facoltà di far accadere le cose e di intervenire sulla realtà. Il tema dell’autoefficacia personale riscopre oggi nuove frontiere di analisi, alla luce del contributo offerto dalle neuroscienze cognitive. Gli individui sono così definiti come agenti attivi e non semplici spettatori di meccanismi cerebrali organizzati e indotti da eventi esterni. Come funziona la relazione tra pensiero, volontà e azione? Questo volume esplora il mondo dell’autoefficacia e i meccanismi neurocognitivi che rendono possibile la rappresentazione soggettiva di sé come agente.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Make things happen. Thought and action in cognitive neuroscience
Lingua originaleItalian
EditoreIl Mulino
Numero di pagine232
ISBN (stampa)9788815237484
Stato di pubblicazionePubblicato - 2012

Keywords

  • agency
  • agentività
  • azione
  • neuropsicologia

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Far capitare le cose. Pensiero e azione nelle neuroscienze cognitive'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo