Fantasmi d'Italia. Le passioni di Scola e le musiche di Trovajoli in C'eravamo tanto amati

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

Abstract

[Ita:]Il saggio esplora la natura "fantasmatica" di "C'eravamo tanto amati" (Ettore Scola, 1974), un film cesura nella filmografia di Scola e anche nello stile della commedia all'italiana. Infatti, esso è costruito su un miscuglio di passioni - politica, cinematografica e sentimentale - rappresentato come un fantasma, che ritorna dal passato e condiziona le vite dei protagonisti. Il saggio sviluppa questa lettura su tre livelli: la ricostruzione della storia d'Italia, i riferimenti alla storia del cinema e, da ultimo, il ruolo della colonna sonora realizzata da Armando Trovajoli.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Ghosts of Italy. The passions of Scola and the music of Trovajoli in C'eravano molto loved
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)167-181
Numero di pagine15
RivistaL'AVVENTURA
Stato di pubblicazionePubblicato - 2019

Keywords

  • C'eravamo tanto amati
  • Musica per film
  • Scola Ettore
  • Trovajoli Armando

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Fantasmi d'Italia. Le passioni di Scola e le musiche di Trovajoli in C'eravamo tanto amati'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo