Falsità materiale - Medico di Pronto Soccorso - Certificato medico - Annotazione finalizzata a ristabilire la verità fattuale (nota a Cass. pen., Sez. V, 15 settembre 2015, n. 44874)

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

Abstract

[Ita:]Nota in tema di falsità materiale (476 c.p.) commessa dal medico in servizio presso il Pronto Soccorso che altera un certificato medico aggiungendo, in epoca posteriore alla sua formazione, un’annotazione, ancorché finalizzata a ristabilire la verità dei fatti.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Material falsehood - First Aid Doctor - Medical certificate - Annotation aimed at restoring the factual truth (note to Cassation Court, Section V, September 15, 2015, n. 44874)
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)367-373
Numero di pagine7
RivistaRIVISTA ITALIANA DI MEDICINA LEGALE E DEL DIRITTO IN CAMPO SANITARIO
Stato di pubblicazionePubblicato - 2016

Keywords

  • Certificato medico
  • Falsità materiale

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Falsità materiale - Medico di Pronto Soccorso - Certificato medico - Annotazione finalizzata a ristabilire la verità fattuale (nota a Cass. pen., Sez. V, 15 settembre 2015, n. 44874)'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo