Eutanasia, razzismo e cinema di propaganda nel Terzo Reich

Damiano Garofalo

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Questo breve contributo si focalizzerà sulla propaganda razzista diffusa nel Terzo Reich tra il 1933 e il 1945, con particolare attenzione al ruolo della scienza e della medicina nella costruzione dei discorsi sociali, culturali e politici di stampo razzista e antisemita. Senza alcuna pretesa di enucleare gli specifici meccanismi della sperimentazione medica in oggetto, si tenterà pertanto di delineare un possibile percorso storico nell’ambito della propaganda iconografica e audiovisiva. A questo proposito, in una prima parte sarà analizzato il fenomeno dell’eutanasia e della cosiddetta Azione T4 contro i disabili e i malati di mente a partire da un punto di vista specifico sull’iconografia della propaganda; a questo, seguirà una breve digressione sulla propaganda antiebraica nella Germania nazista e sull’immaginario comunemente utilizzato da tali tecniche; infine, in conclusione verrà approfondito il caso di alcune campagne razziste e antisemite nell’Italia fascista.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Euthanasia, racism and propaganda cinema in the Third Reich
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteMeidicina, Eugenica e Shoah
EditorS Marinozzi
Pagine79-90
Numero di pagine12
Stato di pubblicazionePubblicato - 2017

Keywords

  • Nazist cinema, Eugenics, Propaganda

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Eutanasia, razzismo e cinema di propaganda nel Terzo Reich'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo