Essere rinoceronti ovvero l'identità abissale. Riflessioni sull'identità a partire da un'opera di E. Ionesco

Matteo Bergamaschi

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

Abstract

[Ita:]Il saggio tratta della dinamica identitaria che il soggetto umano dispiega nei processi di "totalitarizzazione" tanto politica che economica. Attraverso il confronto con l’opera "Il Rinoceronte" di E. Ionesco, si esamina lo statuto del soggetto coinvolto nella "totalitarizzazione", sia da un punto di vista storico (H. Arendt) che da un punto di vista psicanalitico (J. Lacan e M. Recalcati), intrecciando l’analisi teorica con riferimenti letterari (G. Orwell e W. Golding). Che cosa c’è in gioco per il soggetto in una simile dinamica? Perché il soggetto sembra attratto dall’inquietante possibilità di "essere rinoceronte"?
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Being rhinos or abyssal identity. Reflections on identity starting from a work by E. Ionesco
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)481-489
Numero di pagine9
RivistaCOMUNICAZIONI SOCIALI
Stato di pubblicazionePubblicato - 2012

Keywords

  • Identità
  • Ionesco

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Essere rinoceronti ovvero l'identità abissale. Riflessioni sull'identità a partire da un'opera di E. Ionesco'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo