Equilibrio interno e relazioni internazionali: Prefazione

Carlo Luigi Beretta

Risultato della ricerca: Working paper

Abstract

[Ita:]Nei modelli di economia internazionale, esistono i paesi ma non esiste una spiegazione per la loro esistenza e persistenza. Del resto, in gran parte della teoria economica corrente esistono agenti ma manca un processo che spieghi la loro formazione; come i paesi, essi vengono presi come dati esogenamente. Ma per i paesi, il problema è aggravato dal fatto che si lascia ancor più indeterminato cosa essi siano e cosa essi possano fare. Nel caso degli agenti, cosa determina il contenuto delle sfere di autonomia individuale e garantisce il loro rispetto è lasciato largamente inspiegato ma, in genere, viene specificato: ciascuno di essi parte con una dotazione individuale e si suppone che intraprenda poi interazioni con gli altri solo su base volontaria
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Internal balance and international relations: Preface
Lingua originaleItalian
Numero di pagine26
Stato di pubblicazionePubblicato - 2009

Keywords

  • relazioni internazionali

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Equilibrio interno e relazioni internazionali: Prefazione'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo