Enea Silvio Piccolomini, ‘Oratio in divi Ambrosii celebritate’: un modello culturale per i padri conciliari

Simona Iaria

Risultato della ricerca: Contributo in libroContributo a convegno

Abstract

[Ita:]Il contributo si sofferma sul sermo in onore di sant’Ambrogio pronunciato Enea Silvio Piccolomini al concilio di Basilea, con il quale - attraverso un sapiente ricorso a fonti classiche e cristiane - egli richiamò l’attenzione dei padri conciliari non solo per il suo latino, ma anche e soprattutto per la proposta di Ambrogio quale esempio di conciliazione tra la cultura pagana e cristiana e quale modello episcopale
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Enea Silvio Piccolomini, 'Oratio in cele Ambrosii celeitate': a cultural model for the Council fathers
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteActa Conventus Neo-Latini Budapestinensis: Proceedings of the Thirteenth International Congress of Neo-Latin Studies
Pagine307-316
Numero di pagine10
Stato di pubblicazionePubblicato - 2010
EventoThirteenth International Congress of Neo-Latin Studies - Budapest
Durata: 6 ago 200613 ago 2006

Convegno

ConvegnoThirteenth International Congress of Neo-Latin Studies
CittàBudapest
Periodo6/8/0613/8/06

Keywords

  • Concilio di Basilea
  • Council of Basel
  • Enea Silvio Piccolomini
  • Enea Silvio Piccolomini (Pius II)

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Enea Silvio Piccolomini, ‘Oratio in divi Ambrosii celebritate’: un modello culturale per i padri conciliari'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo