Educazione linguistica in modalità CLIL. Un percorso per la storia dell'arte in lingua tedesca (con esemplificazione in PDF)

Erika Nardon Schmid, Ilaria Barbieri, Federica Ruggeri

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]Parlare di CLIL dopo alcuni anni dalla sua entrata in vigore nelle Scuole secondarie di secondo grado italiane ouò risultare una ripetizi0ne di un concetto ormai assodato, ma una ripresa teorica di queste nozioni ci è semprata di fondamentale importanza. L'obiettivo di questo studio è fare chiarezza su alcuni aspetti fondamentali, come la lingua e i contenuti, per poi proseguire trattando delle diverse possibilità nell'attivazione in classe di queste modalità.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Language education in CLIL mode. A journey through the history of art in German (with exemplification in PDF)
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)90-94
Numero di pagine5
RivistaNUOVA SECONDARIA
Volume8
Stato di pubblicazionePubblicato - 2017

Keywords

  • CLIL
  • Didattica delle lingue straniere

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Educazione linguistica in modalità CLIL. Un percorso per la storia dell'arte in lingua tedesca (con esemplificazione in PDF)'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo