Editoriale. La sharing economy nel panorama italiano. Pratiche collaborative tra creatività, fiducia e intimità

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaEditoriale in rivista / quotidianopeer review

Abstract

[Ita:]Gli anni successivi allo scoppio della crisi finanziaria ed economica del 2008 sono stati caratterizzati dalla ricerca di forme di innovazione economica, preferibilmente radicate in logiche di innovazione sociale e abilitate dall’innovazione tecnologica. La mobilitazione di cittadini attivi, attivisti e intellettuali ha trovato un punto di convergenza nella cosiddetta “sharing economy”, un termine-cappello che ha portato a sintesi pratiche differenti e che ha trovato piena legittimazione nel dibattito pubblico grazie a una copertina dell’Economist del marzo 2013. La ricerca presentata in questo numero monografico si inserisce in questo filone interpretativo, con la specificità di guardare all’economia collaborativa come a un elemento cruciale di una più ampia trasformazione in atto: la convergenza tra processi tecnologici (lo sviluppo del web 2.0 e la disponibilità di piattaforme e app che disintermediano i rapporti tra produttori e consumatori), socio-culturali (l’emergere di nuove forme di relazione improntate alla collaborazione e alla condivisione) ed economici (nella forma di nuovi mercati e di opportunità professionali per individui e famiglie messi in difficoltà dalla crisi, ma anche di nuove forme di disuguaglianza) ha generato, più o meno inaspettatamente, le premesse per lo sviluppo della sharing economy come forma di integrazione tra economia e società, come industria e come fenomeno culturale.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Editorial. The sharing economy in the Italian panorama. Collaborative practices between creativity, trust and intimacy
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)95-102
Numero di pagine8
RivistaSTUDI DI SOCIOLOGIA
DOI
Stato di pubblicazionePubblicato - 2018

Keywords

  • Pratiche collaborative
  • sharing

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Editoriale. La sharing economy nel panorama italiano. Pratiche collaborative tra creatività, fiducia e intimità'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo