Editoria periodica salesiana ed educazione femminile nell'Italia del secondo dopoguerra. Il caso di "Primavera. Rivista per giovanette" (1950-1979)

Ilaria Mattioni

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

Abstract

[Ita:]"Primavera. Rivista per giovanette" venne fondata nel 1950 dalle Figlie di Maria Ausiliatrice, ramo femminile dei salesiani di don Bosco. Il quindicinale si rivolgeva alle giovani fra gli undici e i diciotto anni e si proponeva di veicolare i valori religiosi e sociali del cattolicesimo, in nome di un'educazione integrale della persona. La rivista proponeva alle ragazze un ruolo tradizionale per la donna, cui assegnava il ruolo di angelo del focolare. Solo a partire dagli anni settanta "Primavera" si aprì ad una visione più moderna della società, iniziando a proporre alle lettrici un'"educazione liberatrice" che assegnasse alle ragazze un ruolo attivo nel mondo.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Salesian periodical publishing and women's education in post-war Italy. The case of "Primavera. Magazine for young girls" (1950-1979)
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)291-312
Numero di pagine22
RivistaHISTORY OF EDUCATION & CHILDREN'S LITERATURE
VolumeII/2
Stato di pubblicazionePubblicato - 2007

Keywords

  • editoria femminile
  • editoria salesiana
  • educazione femminile
  • female education
  • female reviews
  • periodici fanciulle
  • periodici secondo dopoguerra
  • salesian periodical publishing
  • women's education

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Editoria periodica salesiana ed educazione femminile nell'Italia del secondo dopoguerra. Il caso di "Primavera. Rivista per giovanette" (1950-1979)'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo