Abstract

[Ita:]Il saggio esamina il passaggio del mito di Edipo dal contesto greco classico e dalla scrittura di Sofocle al testo di Seneca, rilevando le differenze relative all'organizzazione dell'intreccio e alla configurazione dei personaggi. In particolare sottolinea la novità del personaggio di Edipo, figura incerta e di notevole modernità che mette in crisi lo statuto dell'eroe tragico. In parallelo si evidenzia il cambiamento dell'azione , attraversata da momenti di stasi, e più orientata a mostrare il dinamismo psichico di trasformazione. Infine osserva le ragioni della scelta di Massimo Castri , concentrata sul testo latino.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Oedipus from Seneca to Castri
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteMassimo Castri e il suo teatro
EditorI Innamorati
Pagine5-12
Numero di pagine8
Stato di pubblicazionePubblicato - 1993

Keywords

  • director
  • dramaturgy
  • drammaturgia
  • regia
  • teatro
  • theatre

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Edipo da Seneca a Castri'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo