E-tutoring nella didattica telematica. Pratiche di modellamento

Simona Ferrari, Pier Cesare Rivoltella, Irene Mauro, Salvatore Messina, Paolo Raviolo

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Il lavoro si propone di delineare quali evoluzioni la figura dell’e-tutor sta attraversando nel contesto della didattica telematica alla luce dei cambiamenti che i media digitali e sociali introducono (Rivoltella, 2017; Ferrari 2019). Resta fondamentale la dimensione comunicativa su cui tale ruolo si basa (Rivoltella, 2006) che evidenzia la necessità di competenze di moderazione online, allestimento di gestione dei gruppi e animazione di online communities. All’e-tutor, in particolare, è richiesta consapevolezza sull’attività di modellamento che svolge nei confronti dei corsisti attraverso le sue attività comunicative e didattiche (interattive ed erogative) all’interno dei corsi di laurea online: agevolando l’interazione tra i docenti e gli studenti, favorendo il corretto svolgimento e monitoraggio delle attività didattiche, supportando il corpo docente nelle attività di verifica della preparazione degli studenti, affiancando docenti e studenti nella prova finale. In questo contributo si presenta lo studio di caso svolto sul ruolo dell’e-tutor in un ateneo telematico italiano utilizzando una metodologia di analisi già validata in letteratura.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] E-tutoring in telematic teaching. Modeling practices
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteExcellence and Innovation in Learning and Teaching - Open Access; 2021: Special Issue - Faculty Development e Digital Scholarship: questioni di ricerca nell’istruzione superiore
Pagine113-125
Numero di pagine13
Volume2021
Stato di pubblicazionePubblicato - 2021

Keywords

  • e-tutor
  • e-learning
  • Higher education

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'E-tutoring nella didattica telematica. Pratiche di modellamento'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo