Drammatiche dell'incontro

Risultato della ricerca: Contributo in libroPrefazione / postfazione / breve introduzione

Abstract

[Ita:]Le speranze e gli inferni. Le parole non si cancellano. Né quelle di Marcel su Sartre, né quelle di Sartre sul rapporto fallimentare con gli altri. Per quanto marcata possa essere, la loro distanza interviene su di un punto singolarmente condiviso che il dramma riporta alla ribalta, ed è la domanda sul senso dell’altro da sé, sulla sua trascendenza. Se anche il gioco dei ribaltamenti dovesse alla fine rovesciarsi per l’ennesima volta e, con un colpo di coda improvviso, tornare alla discussione iniziale tra Marcel e Sartre per trovare nuove conferme e nuovi indurimenti, resterebbe comunque aperta la domanda, a sua volta drammatica, pur sempre tragica, su quanta vicinanza si dissimuli nella distanza, e su quanta distanza si nasconda nella vicinanza. In fondo, è questo pensiero che il libro lascia in eredità alla riflessione.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Dramatic encounters
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteOntologia e Dramma. Gabriel Marcel e Jean-Paul Sartre a confronto
Pagine11-14
Numero di pagine4
Stato di pubblicazionePubblicato - 2014

Serie di pubblicazioni

NomeParadossi

Keywords

  • G. Marcel
  • J.-P. Sartre
  • existence
  • ontology

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Drammatiche dell'incontro'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo