Disabilità ed età adulta. Qualità della vita e progettualità pedagogica

Maria Teresa Cairo, Vittore Mariani, Regina Zoni Confalonieri

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Il problema della integrazione scolastica e sociale delle persone disabili sta diventando sempre più di cruciale attualità. La situazione economica non favorevole, unita a profonde trasformazioni demografiche e alla difficoltà di fare memoria delle esperienze e della storia civile e umana dell’Italia negli ultimi cinquant’ anni, stanno contribuendo ad un cambiamento nelle prassi educative e didattiche e nelle soluzioni organizzative scolastiche, sociali e sanitarie che riguardano la presa in carico della persona disabile in tutte le età della vita. Quanto le modificazioni della nostra società, è lecito che incidano sui criteri di integrazione ed inclusione? E’ giusto che la transizione demografica a cui stiamo assistendo porti ad un cambiamento dell’etica? Come riuscire a tenere insieme progettualità pedagogica e relazionalità in contesti residenziali e comunitari per persone disabili adulte? I contributi teorici, esperienziali e di ricerca qui proposti inducono il lettore a riflettere e a scegliere su quale opzione antropologica modulare il proprio intervento educativo e/o l’organizzazione di un servizio.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Disability and adulthood. Quality of life and pedagogical planning
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteDisabilità ed età adulta. Qualità della vita e progettualità pedagogica
Pagine39-103
Numero di pagine64
Stato di pubblicazionePubblicato - 2010

Keywords

  • disability
  • disabilità
  • inclusion
  • inclusione
  • quality of life
  • qualità della vita

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Disabilità ed età adulta. Qualità della vita e progettualità pedagogica'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo