Diritto nel mondo virtuale

Risultato della ricerca: Contributo in libroVoce in dizionario / enciclopedia

Abstract

[Ita:]l’analisi si svolge attraverso quattro idee guida: a) l’oggettività virtuale, ossia la rilevanza giuridica della res informatica, intesa quale memoria digitale che restituisce all’osservatore informazioni assimilabili ai documenti del mondo metavirtuale (quali, per es., documenti di testo, fotografie e filmati); b) la soggettività virtuale, ossia il problema dell’imputazione soggettiva del documento informatico a persone fisiche o giuridiche; c) gli scambi virtuali, ossia i modi (reputabili giuridicamente rilevanti) degli accordi e del commercio telematici; d) i beni virtuali, ossia le cose suscettibili di «formare oggetto di diritti» (per stare alla lettera dell’art. 810, c.c.).
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Law in the virtual world
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteEnciclopedia Treccani XXI Secolo
Pagine491-496
Numero di pagine6
Stato di pubblicazionePubblicato - 2009

Keywords

  • nuove tecnologie
  • rilevanza giuridica

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Diritto nel mondo virtuale'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo