Diottrica dell’abbondanza. L’agire politico dell’esperienza estetica

Giovanni Ferrario

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Questa raccolta di saggi cerca di mostrare la complessità concettuale dell'estetica e dell'arte contemporanea, a partire dai temi più dibattuti e controversi che l'arte degli ultimi trent'anni suggerisce. Il testo propone un percorso di riflessione che si articola a partire da singole coordinate estetologiche: gusto, bello, brutto, percezione, mimesi, forma, tecnica, media, immaginazione, tempo. Coordinate che vengono arricchite mettendo in evidenza la linea di continuità tra passato e presente, e le problematicità all'interno di una lunga e complessa storia del pensiero artistico filosofico.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Dioptric of abundance. The political action of the aesthetic experience
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteEstetica dell'arte contemporanea
Pagine11-20
Numero di pagine10
VolumeEstetica e culture visuali/20
Stato di pubblicazionePubblicato - 2019
Pubblicato esternamenteYes

Keywords

  • Politica
  • arte contemporanea
  • estetica

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Diottrica dell’abbondanza. L’agire politico dell’esperienza estetica'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo