Deus prima claritas. Per una metafisica della bellezza e della relazione

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

Abstract

[Ita:]Il saggio delinea le costituzioni ontologiche della bellezza, che in definitiva viene delineata come un trascendentale ricomprensivo e sintetico della trascendentalità sia del vero, sia del buono. In questa prospettiva viene infine a proporsi, in modo organico, una teoria metafisica dell'essere. Di qui viene inoltre a giustificarsi l'asserto teologico per il quale si può parlare del divino come di una prima claritas.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Deus prima claritas. For a metaphysics of beauty and relationship
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)221-233
Numero di pagine13
RivistaAQUINAS
Stato di pubblicazionePubblicato - 2013

Keywords

  • xx

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Deus prima claritas. Per una metafisica della bellezza e della relazione'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo