Danzare l’imitazione, danzare l’espressione. Il gesto nella riflessione filosofica settecentesca e nella fenomenologia delle arti di Susanne Langer.

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Interrogarsi sulla ‘coreologia’ significa in prima istanza problematizzare i termini che compongono questo neologismo: choréia e lógos. Sul calco di parole composte simili si potrebbe parafrasarne il significato con le espressioni ‘studio della danza’ o ‘discorso sulla danza’. Da una prospettiva d’indagine storico-estetica, simili definizioni non fanno però che rinnovare l’interrogazione rispetto al significato dell’oggetto in questione. Intrecciando danza e riflessione estetica sul gesto tra Settecento e Novecento e recuperando la forza polisemica del sostantivo lógos alla base del suffisso di coreologia, questo intervento offre dunque un possibile percorso di ricerca sulle ‘ragioni’ di Tersicore: sul suo complesso valore semantico e, nello specifico, sul suo statuto rappresentativo, tradizionalmente oscillante tra un paradigma più strettamente imitativo e uno espressivo.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Dancing the imitation, dancing the expression. The gesture in eighteenth-century philosophical reflection and in the phenomenology of the arts by Susanne Langer.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteLa disciplina coreologica in Europa. Problemi e prospettive
EditorALESSANDRO PONTREMOLI, CECILIA NOCILLI
Pagine79-103
Numero di pagine25
Stato di pubblicazionePubblicato - 2010

Keywords

  • Ballet
  • Balletto
  • Dance
  • Danza
  • Espressione
  • Expression
  • Imitazione
  • Mimesis

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Danzare l’imitazione, danzare l’espressione. Il gesto nella riflessione filosofica settecentesca e nella fenomenologia delle arti di Susanne Langer.'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo