Dalla tutela della professionalità e dei posti di lavoro alla formazione continua e ai servizi per l’impiego. I 40 anni degli artt. 13 e 18 dello Statuto dei lavoratori

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Il saggio fa il punto sull’applicazione degli artt. 13 e 18 dello Statuto dei lavoratori a 40 anni dall’entrata in vigore. Vengono esaminati i più significativi orientamenti giurisprudenziali e le modifiche legislative intervenute anche in campi contigui. Secondo l’autore l’evoluzione giurisprudenziale e legislativa ha dato vita a un mix tutto sommato equilibrato di tutela e flessibilità; il giudizio esce confermato anche da un breve confronto con l’esperienza comparata. L’indicazione di policy è quindi nel senso di procedere con cautela nella riforma di queste e altre disposizioni cardine dello Statuto dei lavoratori.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] From the protection of professionalism and jobs to continuous training and employment services. 40 years of Articles 13 and 18 of the Workers' Statute
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteStudi in onore di Tiziano Treu. Lavoro, istituzioni, cambiamento sociale
Pagine841-855
Numero di pagine15
Stato di pubblicazionePubblicato - 2011

Serie di pubblicazioni

NomeCollana dell'Istituto giuridico dell'Università Cattolica di Milano

Keywords

  • Art. 13 dello statuto dei lavoratori
  • Art. 13 of workers' statute
  • Art. 18 dello statuto dei lavoratori
  • Art. 18 of workers' statute
  • Employment service
  • Individual dismissal
  • Licenziamenti individuali e collettivi
  • Mansioni e demansionamento
  • Servizi per l'impiego
  • Tasks of the employee and its modification

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Dalla tutela della professionalità e dei posti di lavoro alla formazione continua e ai servizi per l’impiego. I 40 anni degli artt. 13 e 18 dello Statuto dei lavoratori'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo