Da Vittorino di Poetovio a Cromazio e al "Libellus fidei" del 418: predisposizione 'semipelagiana' dell'antropologia e della soteriologia nella tradizione cristiana aquileiese?

Alessio Persic

Risultato della ricerca: Contributo in libroContributo a convegno

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Da Vittorino di Poetovio a Cromazio e al "Libellus fidei" del 418: predisposizione 'semipelagiana' dell'antropologia e della soteriologia nella tradizione cristiana aquileiese?'. Insieme formano una fingerprint unica.

Arts & Humanities