Cuma e la tirannide di Aristodemo: aspetti politico-istituzionali

Edoardo Bianchi

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

1 Citazioni (Scopus)

Abstract

Dionysius of Halicarnassus (History of Archaic Rome VII 3-11), deriving from Timaeus of Tauromenium, offers a detailed picture of the life and deeds of Aristode- mus of Cumae, and describes him as a «tyrant». The aim of this paper is to demonstrate that Aristodemus, despite being a «demagogue» hated by the Cumaean aristocracy, was actually a king (βασιλεύς), with political, military and religious powers.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Cuma and the tyranny of Aristodemus: political-institutional aspects
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)83-108
Numero di pagine26
RivistaERGA / LOGOI
Volume3
Stato di pubblicazionePubblicato - 2015
Pubblicato esternamenteYes

Keywords

  • aristodemus
  • cumae

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Cuma e la tirannide di Aristodemo: aspetti politico-istituzionali'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo