Cultura materiale e nuovi valori: il caso della moda etica

Laura Bovone

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

Abstract

[Ita:]L’articolo esplora il fenomeno della moda etica dai suoi esordi ai giorni nostri, come caso esemplare di cultura materiale in cui i nuovi valori acquistano una particolare visibilità. La moda, a lungo considerata il più frivolo/inutile/nocivo dei consumi, viene inquadrata attraverso le categorie con cui viene abitualmente raccontato il passaggio dalla razionalità produttiva della modernità alla cultura estetizzante e consumistica della postmodernità. La moda etica sembra contraddire questa mentalità dicotomica, pretendendo di integrare innovazione estetica e morale, sostenibilità e benessere condiviso, produzione e consumo. Una nuova Immaginazione Etica, supportata da una avanzata strumentazione digitale e dai valori della recente sharing economy, spinge per soluzioni di lavoro/consumo che promettono di sovvertire vecchie gerarchie e rapporti alienanti, nonché pregiudizi di genere.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Material culture and new values: the case of ethical fashion
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)100-113
Numero di pagine14
RivistaSOCIOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE
Stato di pubblicazionePubblicato - 2015

Keywords

  • cultura materiale
  • ethical fashion
  • material culture
  • moda etica
  • valori
  • values

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Cultura materiale e nuovi valori: il caso della moda etica'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo