Crocevia profetico di incontro con l’altro: Nocetum come luogo attivo di accoglienza e luogo interculturale

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]Nocetum è un luogo che sorge nella periferia di Milano. Dopo aver vissuto un periodo di degrado e abbandono, il borgo di Nosedo è divenuto un vero e proprio centro di aggregazione e socialità, nel quale si condividono i valori legati alla cristianità e alla salvaguardia del territorio. Oggi ospita delle strutture educative di accoglienza per mamme e bambini e offre ai cittadini del quartiere e della città numerose attività e iniziative. Nocetum si contraddistingue per essere un crocevia di dialogo tra persone con storie, culture, esperienze anche molto diverse tra loro; un luogo, in cui fare esperienza di incontro con l’altro, che promuove intercultura e cittadinanza globale. Nelle strutture di accoglienza di mamme e bambini si sperimentano progetti che uniscono pratiche di educazione strutturata e di educazione informale.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Prophetic crossroads of encounter with the other: Nocetum as an active place of welcome and intercultural place
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)135-144
Numero di pagine10
RivistaSTUDIUM EDUCATIONIS
VolumeXV / 3
Stato di pubblicazionePubblicato - 2014

Keywords

  • Ambiente
  • Educazione informale
  • Educazione interculturale
  • Intercultural education
  • Volontariato

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Crocevia profetico di incontro con l’altro: Nocetum come luogo attivo di accoglienza e luogo interculturale'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo