Critici e narratori a "Convegno". Vent'anni di romanzo e prosa d'arte sul mensile di Enzo Ferrieri

Risultato della ricerca: LibroBook

Abstract

[Ita:]La monografia sul "Convegno" (1920-1940) ripercorre le tappe fondamentali della ventennale militanza del mensile di Enzo Ferrieri, a cui collaborarono i letterati italiani più noti dell'epoca. Il lavoro si è concentrato in modo particolare sui dibattiti relativi alla narrativa coeva, contribuendo a collocare l’apporto di collaboratori come Debenedetti, Eugenio Montale, Italo Svevo nel milieu letterario milanese (Linati, Angioletti, Piovene, etc). «Il Convegno», inoltre, emerge come l’esempio più alto dell’eclettismo di molta stampa milanese, che spesso ha goduto di considerazione critica episodica e parziale. Lo studio ha inteso anche valorizzare la strategia culturale del periodico, evidenziandone i legami con le maggiori riviste coeve («La Ronda», di «Solaria», di «Orpheus», della «Fiera letteraria») e mettendone in luce l'apertura europea e il grande spazio riservato agli autori stranieri e alla mediazione culturale.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Critics and narrators at "Convegno". Twenty years of novel and prose art on the monthly by Enzo Ferrieri
Lingua originaleItalian
EditoreISU - Università Cattolica del Sacro Cuore
Numero di pagine250
ISBN (stampa)8883112385
Stato di pubblicazionePubblicato - 2003

Keywords

  • Antonello Gerbi
  • Carlo Linati
  • Enzo Ferrieri
  • Eugenio Montale
  • Giacomo Debenedetti
  • Giovanni Battista Angioletti
  • Giovanni Titta Rosa
  • Giuseppe Antonio Borgese
  • Giuseppe Prezzolini
  • Guido Piovene
  • Il Convegno
  • James Joyce
  • La Ronda
  • Marcel Proust
  • Narrativa e prosa d'arte
  • Riviste letterarie

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Critici e narratori a "Convegno". Vent'anni di romanzo e prosa d'arte sul mensile di Enzo Ferrieri'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo