Critica fra le righe: scelte lessicali pregnanti (nelle Silvae) e un problema testuale (in Petronio)

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]Discussione di tre elementi fondamentali dello stile delle Silvae di Stazio (con un esempio dall'Achilleide): 1) la massiccia presenza di parole greche, bilanciate da un lessico marcato come 'tipicamente latino'; 2) la tendenza a giocare con le aspettative del lettore, attraverso formulazioni che potrebbero essere intese in modi diversi, per via dell'assenza di diacritici nel testo antico; 3) l'uso di un'aggettivazione evocativa, che permette a Stazio di echeggiare i suoi modelli augustei. Una correzione a Petron. 5, 1, 18 è altresì proposta.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Critique between the lines: meaningful lexical choices (in the Silvae) and a textual problem (in Petronius)
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)145-165
Numero di pagine21
RivistaRivista di Cultura Classica e Medioevale
Volume64
DOI
Stato di pubblicazionePubblicato - 2022

Keywords

  • Achilleid
  • Achilleide
  • Critica testuale
  • Grecism
  • Grecismi
  • Intertestualità
  • Intertextuality
  • Landscape
  • Paesaggio
  • Petronio
  • Petronius
  • Punctuation
  • Punteggiatura
  • Silvae
  • Statius
  • Stazio
  • Tebaide
  • Textual criticism
  • Thebaid

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Critica fra le righe: scelte lessicali pregnanti (nelle Silvae) e un problema testuale (in Petronio)'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo