Crescere nella società multischermo

Risultato della ricerca: Contributo in libroPrefazione / postfazione / breve introduzione

Abstract

3-6-9-12 si propone al genitore e all'educatore come una formula matematica, o meglio, mnemonica. Essa indica le età critiche che, in materia di relazione del bambino con gli schermi digitali, occorre considerare al fine di promuoverne una crescita equilibrata. Tisseron le individua in relazione ad alcuni passaggi evolutivi importanti: l'ingresso alla scuola dell'infanzia (3 anni); l'inizio della scuola primaria (6 anni); l'uso sicuro della lettoscrittura dopo gli anni della prima alfabetizzazione (9 anni); l'inizio della preadolescenti, con le sue trasformazioni e i suoi problemi (12 anni). Per ciascuna età, lo psichiatra francese indica vantaggi e svantaggi dell'uso degli schermi digitali, raccomanda cosa non fare e indica cosa invece si potrebbe fare a vantaggio del bambino. Il libro, a dispetto dell'idea semplice attorno a cui si costruisce, si tiene lontano dalle semplificazioni e si propone come un'analisi equilibrata e documentata del problema.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Growing up in multiscreen society
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospite3-6-9-12. Diventare grandi all'epoca degli schermi digitali
EditorSerge Tisseron
Pagine5-18
Numero di pagine14
Stato di pubblicazionePubblicato - 2016

Keywords

  • Digital Education
  • Educazione digitale
  • Educazione mediale
  • Media Education

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Crescere nella società multischermo'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo