"Could this be a Gift pleasing the God of Mercy!": la ricezione di "Promessi Sposi" nell'Inghilterra Vittoriana.

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

Abstract

[Ita:]Nonostante I promessi sposi abbiano beneficiato di varie traduzioni in inglese e nonostante il crescente interesse del pubblico dell’epoca per le lettere italiane, il romanzo non sembra aver ricevuto, da parte degli inglesi, un importante riscontro. Una delle ragioni di questa ‘‘indifferenza’’ britannica e` stata enucleata da una parte della critica, e si inserisce in una cornice epistemica ben precisa riguardante il sistema religioso inglese: il fervente cattolicesimo di Manzoni non poteva trovare terreno fertile presso un pubblico di lettori generalmente saldo su certi princı´pi anti-romani e anti-papisti. E` pero` interessante notare che due delle traduzioni dei Promessi sposi circolanti poco prima e durante il regno di Vittoria coincidono rispettivamente con due avvenimenti cruciali per il cosiddetto Catholic revival di quegli anni: la promulgazione del Catholic Relief Act nel 1828, che garantiva ai cattolici pieni diritti e la possibilita` di sedere in Parlamento, e la conversione del cardinale John Henry Newman alla Chiesa di Roma nel 1845. Le traduzioni in questione sono quella del 1828 ad opera del reverendo protestante Charles Swan (la prima in assoluto), basata sulla cosiddetta edizione ‘‘ventisettana’’ del testo manzoniano, e quella anonima del 1845, basata sulla edizione ‘‘quarantana’’. Sara` qui adottata una prospettiva storico-culturale che consideri l’edizione del testo manzoniano in inglese come avvenimento partecipante alla profonda crisi che investı` la Chiesa Anglicana a partire dagli anni trenta dell’Ottocento – una crisi che condurra` , alla fine del secolo, a un radicale cambiamento della posizione dei cattolici e della Chiesa Romana in Inghilterra.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] "Could this be a Gift pleasing the God of Mercy!": The reception of "Promessi Sposi" in Victorian England.
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)185-198
Numero di pagine14
RivistaNUOVI QUADERNI DEL C.R.I.E.R.
Stato di pubblicazionePubblicato - 2012

Keywords

  • Manzoni, Promessi Sposi, Ricezione, Vittorianesimo
  • Manzoni, Promessi Sposi, The Betrothed, Reception, Victorian Literature

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di '"Could this be a Gift pleasing the God of Mercy!": la ricezione di "Promessi Sposi" nell'Inghilterra Vittoriana.'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo