“Costruire i valori”. Sulle tracce dell’assiologia di Ricoeur

Mauro Cinquetti

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Fin dagli anni ’50 Ricoeur affronta la nozione di «valore» sottolineando la necessità di conciliare l’assolutezza e l’universalità con la dimensione concreta della scelta in situazione. Negli anni ’70 i valori vengono definiti come «modelli di eccellenza» nell’ambito dell’agire e, in quanto facenti parte della «vita etica concreta», sono il portato di interazioni tra individui nella Lebenswelt. Su questa base Ricoeur definisce i valori come «quasi-concetti» di carattere «misto» nati dall’incontro tra l’io, l’altro e l’ordine sociale. Analogamente in Soi-même comme un autre il termine valore viene definito come «universale in contesto». Negli anni ’90 viene approfondito lo statuto di questi universali alla luce del concetto di «compromesso» e sottolineando il ruolo del «dibattito pubblico» che deve essere garantito da «istituzioni giuste».
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] “Building values”. On the trail of Ricoeur's axiology
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteSaggezza pratica e riconoscimento. Il pensiero etico-politico dell’ultimo Ricoeur
EditorMauro Piras
Pagine85-101
Numero di pagine17
Volume86
Stato di pubblicazionePubblicato - 2007
Pubblicato esternamente

Serie di pubblicazioni

NomeMELTEMI.EDU

Keywords

  • Ricoeur
  • valori
  • Axiology
  • etica
  • Values
  • assiologia

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di '“Costruire i valori”. Sulle tracce dell’assiologia di Ricoeur'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo