Costi associati a diagnosi e trattamento delle patologie sostenute da S. pneumoniae nei soggetti di età ≥50 anni, in Il vaccino pneumococcico 13-valente per la prevenzione delle infezioni da S. pneumoniae in età adulta: una valutazione di HTA

Maria Lucia Specchia, Silvio Capizzi, Maria Assunta Veneziano, Antonella Sferrazza

Risultato della ricerca: Working paper

Abstract

[Ita:]Il capitolo, dopo aver presentato una revisione di letteratura scientifica internazionale e nazionale, si concentra su un’analisi dei costi associati alla diagnosi e al trattamento delle patologie sostenute da S. pneumoniae nei soggetti di età ≥50 anni. Per quanto riguarda i costi diretti sanitari delle CAP trattate a livello ambulatoriale, lo studio ha stimato un costo totale pari a oltre €3.700.000 e un costo medio annuo per paziente pari a circa €182. In particolare, i costi totali sono risultati così ripartiti: circa €2.000.000 per il trattamento antibiotico, circa €1.200.000 per le visite presso i MMG e circa €500.000 per la diagnostica. Questi valori sono stati calcolati sulla base di stime d’incidenza, in quanto in Italia le CAP non sono soggette ad obbligo di notifica e non esiste un sistema di sorveglianza in grado di fornire dati certi. Inoltre, in considerazione della mancanza di dati ufficiali di stime orientative e tariffe quali proxy dei costi. I costi di ospedalizzazione nei soggetti d’età ≥50 anni affetti da CAP e IPD imputabili a S. pneumoniae nel 2009 sono risultati pari a oltre €9.000.000, con un costo medio annuo per paziente di €3.479. I costi totali sono risultati così ripartiti: oltre €6.600.000 per le polmoniti, circa €1.200.000 per le meningiti e oltre €1.200.000 per le setticemie. In realtà, prendendo in considerazione soltanto i casi di malattia certamente imputabili a S. pneumoniae, cioè quelli con conferma di laboratorio, i tassi di ospedalizzazione e i relativi costi risultano verosimilmente sottostimati, poiché in una grossa percentuale di casi di malattia o non viene proprio eseguita la ricerca dell’agente eziologico o l’eziologia rimane misconosciuta nonostante le indagini di laboratorio. Di conseguenza, per una stima più attendibile dei ricoveri e dei relativi costi, sono stati presi in considerazione anche polmoniti e broncopolmoniti da agente non specificato. Infatti, come evidenziato in letteratura, circa un terzo dei casi da agente non specificato sarebbe certamente da ascrivere all’eziologia pneumococcica e quindi i costi totali delle ospedalizzazioni da malattie da S. pneumoniae in soggetti d’età ≥50 anni sarebbero superiori a €56.500.000. Alla luce di quanto emerso nell’ambito del presente capitolo, è possibile notare l’elevato burden economico, sia in termini di costi diretti che indiretti, di cui le patologie da S. pneumoniae sono responsabili. Ne consegue pertanto la necessità di promuovere la politiche di prevenzione vaccinale al fine di ridurre i casi e i costi associati a tali patologie.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Costs associated with diagnosis and treatment of pathologies sustained by S. pneumoniae in subjects ≥50 years of age, in The 13-valent pneumococcal vaccine for the prevention of S. pneumoniae infections in adulthood: an evaluation of HTA
Lingua originaleItalian
Numero di pagine14
Stato di pubblicazionePubblicato - 2013

Keywords

  • diagnosis
  • health technology assessment
  • streptococcus pneumoniae
  • treatment

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Costi associati a diagnosi e trattamento delle patologie sostenute da S. pneumoniae nei soggetti di età ≥50 anni, in Il vaccino pneumococcico 13-valente per la prevenzione delle infezioni da S. pneumoniae in età adulta: una valutazione di HTA'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo