Correlati cognitivi di tipi diversi di aggressività

Alessandro Antonietti, Simona Carla Silvia Caravita, Karmen Demeter, Loredana Cena

Risultato della ricerca: Contributo in libroContributo a convegno

Abstract

[Ita:]In letteratura si distingue tra aggressività reattiva (tendenza a reagire aggressivamente in situazioni problematiche di interazione, associata a una mancata regolazione emotiva; Little, Card, 2007) e aggressività proattiva (tendenza ad aggredire in modo pianificato, indipendentemente da presunte provocazioni, al fine di ottenere benefici; Crick, Dodge, 1996). Lo studio, che ha coinvolto preliminarmente 127 bambini (quarta-quinta elementare; 52% maschi), ha indagato alcuni correlati cognitivi di queste forme di aggressività: funzioni esecutive (clock test: Moron, 1997), abilità di pianificazione (meta-avventura: Sala, Antonietti, 2008), evocazione di pensieri aggressivi (prompt: Caravita,Gini, 2010), disattenzione ed iperattività (SDAI, SCOD). Un questionario self-report ha misurato i tipi di aggressività (Little et al., 2003; Camodeca, 2010). Le analisi preliminari mettono in luce che bambini reattivi, proattivi e reattivi-proattivi presentano alcune differenze nei correlati indagati: i proattivi hanno abilità di pianificazione migliori; i bambini reattivi-proattivi sono più disattenti, iperattivi e con difficoltà nelle funzioni esecutive.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Cognitive correlates of different types of aggression
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteXX Congresso nazionale Airipa i Disturbi dell’apprendimento
PagineN/A
Stato di pubblicazionePubblicato - 2011
EventoXX Congresso nazionale Airipa i Disturbi dell’apprendimento - Prato
Durata: 21 ott 201122 ott 2011

Convegno

ConvegnoXX Congresso nazionale Airipa i Disturbi dell’apprendimento
CittàPrato
Periodo21/10/1122/10/11

Keywords

  • adolescenti
  • aggressività
  • bambini
  • funzioni esecutive

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Correlati cognitivi di tipi diversi di aggressività'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo